Quando la volgarità è troppa

Il caso dei genitori che, in una partita di basket giovanile, hanno insultato l’arbitro

Condividi questo articolo