Banche, scudo e fermatevi

RTL, l’editoriale del 23 aprile 2020