Stronzate e non

RTL, l’editoriale del 24 maggio 2019